Notizie Varie

Due Infermieri del San Gerardo salvano la vita ad un bagnante

Due infermieri dell’ospedale San Gerardo in vacanza a Monopoli, in Puglia, hanno salvato la vita a un bagnante colto da arresto cardiaco.
I fatti sono accaduti lo scorso 4 agosto: protagonisti N.F. e L.G. infermieri dell’ospedale monzese. Stavano trascorrendo una giornata in spiaggia, al Lido Pellerossa, in località Capitolo di Monopoli, quando, verso le 16.30, si sono incamminati verso i campi di beach volley per una partita con amici. In attesa di giocare di sono recati presso un chiosco per prendere qualcosa da bere e hanno notato un uomo, un 36enne, accasciarsi sulla sabbia.
Prontamente intervenuti, si sono subito resi conto che aveva subito un arresto cardiaco e, grazie alle tecniche giornalmente sperimentate al lavoro e al Dae, gli hanno salvato la vita. I due infermieri di area critica hanno iniziato immediatamente le manovre di rianimazione cardio-polmonare cosicché mentre l’uno massaggiava l’altro si dedicava ad avvisare il 118, a chiedere un Dae e kit di primo soccorso (anche grazie all’aiuto del personale del lido).
Un intervento non semplice in quanto il paziente aveva il corpo bagnato dall’acqua del mare e insabbiato, difficile quindi posizionare le piastre del Dae. Dopo 20 minuti circa di manovre il ragazzo ha finalmente riaperto gli occhi ed ha iniziato a parlare e un’ambulanza l’ha poi trasportato in ospedale. Nel frattempo, nella spiaggia, è partito un applauso di centinaia di persone.
Fonte

Related posts

L'efficacia del Chest Pain Score nell'identificazione al triage del dolore toracico di origine cardiaca

infermieritalia

Fratture ossee: l'esoscheletro potrebbe mandare in pensione il gesso

V2793

Bergamo: gruppo di ROM invade il P.S. e picchia un Infermiere

V2793

Leave a Comment