News Oss

Arrestato OSS: timbrava cartellino e se ne andava

Era una strategia ben collaudata almeno finchè non è stato scoperto, Donato Lovallo, 66 anni, Operatore Socio Sanitario (OSS) in servizio presso l’Azienda  Ospedaliera  San Carlo di Potenza, timbrava il cartellino e dopo essersi fatto vedere nel reparto puntualmente andava via.
Su denuncia dei dirigenti dell’azienda ospedaliera, la Squadra Mobile di Potenza, ha avviato le indagini e sulla base degli elementi probatori acquisiti, il Gip del Tribunale di Potenza ha emesso, su richiesta della Procura, ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari. Deve rispondere di truffa.
Fonte

Related posts

DDL Lorenzin: l'OSS diventa personale Sanitario!

V2793

Cateterismo vescicale e competenze dell'OSS

V2793

Da anni rubava ai pz dell'Hospice, OSS arrestata dalla polizia

V2793

Leave a Comment