Notizie Varie

Lotta all'abusivismo: l'IPASVI applaude i NAS

Il Collegio Ipasvi della Provincia di Teramo, apprese le notizie di stampa circa la denuncia da parte dei carabinieri del Nas di Pescara di due infermieri abusivi che praticavano servizi socio-sanitari a domicilio, esprime profondo compiacimento e gratitudine per l’operazione delle forze dell’ordine. La denuncia dei due soggetti, infatti, fa seguito a un esposto circostanziato e corredato da dettagliate testimonianze presentato dal presidente del Collegio Ipasvi di Teramo, Cristian Pediconi, dopo numerose segnalazioni di cittadini e colleghi infermieri sull’attività abusiva praticata.
“Come organo rappresentativo della professione infermieristica e a tutela delle migliaia di iscritti della nostra provincia – dichiara Pediconi – ci stiamo battendo da tempo contro forme di abusivismo che, purtroppo, riscontriamo anche sul nostro territorio. Mesi fa abbiamo lanciato una campagna informativa contro l’abusivismo nella professione infermieristica proprio per mettere in guardia i cittadini da tali pratiche, potenzialmente dannose per la loro salute e screditanti la professionalità degli infermieri in regola con l’iscrizione al Collegio Ipasvi, alla Cassa di previdenza sociale e in possesso di un’assicurazione professionale. In questo percorso di sensibilizzazione siamo stati subito affiancati dai presidenti degli altri Collegi Ipasvi abruzzesi, Giancarlo Cicolini di Chieti (componente del direttivo nazionale), Maria Luisa Ianni de L’Aquila e Irene Rosini di Pescara”.
 
Fonte: IPASVI

Related posts

Marino, infermiere al Brotzu: "Con 1600 euro arrivo a malapena a fine mese"

V2793

Aggressione Bisceglie, l'OPI: "Serve un presidio per garantire maggiore sicurezza"

V2793

Gli Infermieri vogliono che la Sanità Pubblica sia in cima alle priorità del Governo

V2793

Leave a Comment