Notizie Varie

Infermiere di Comunità: grandi passi in avanti in Piemonte

In Piemonte, l’area Locana-Noasca-Ceresole Reale si arricchisce di una nuova figura sanitaria: l’ infermiere di comunità che sarà operativo dal 29 maggio e che fa parte di un progetto sperimentale dell’Asl To4 che, assieme al corso di Laurea in Infermieristica di Ivrea, ne ha già uno attivo sul territorio Torrazza-Verolengo- Rondisson.
In autunno, poi, si provvederà a insediarlo a Ivrea e a Settimo Torinese.
“Stiamo parlando di un professionista con competenze specifiche che deve saper creare una rete sul territorio e con spiccate capacità di relazioni interpersonali – ha spiegato il direttore generale dell’Azienda, Lorenzo Ardissone -. Stiamo lavorando per realizzare il progetto regionale delle Case della Salute strutturali, e pure, per attivare le Case della Salute diffuse sul territorio, perchè l’infermiere di comunità può prestare servizi di base vicini ai luoghi di vita dei cittadini”.
Tra le competenze dell’infermiere di comunità, gli interventi di assistenza infermieristica diretta in caso di necessità, magari contestuali a una visita programmata con i medici di famiglia e con gli operatori dei servizi di cure domiciliari.
 
Fonte: Ipasvi

Related posts

Livorno: firmato accordo per nuovo ospedale, in previsione tantissime assunzioni

V2793

Medico 118: "Vedremo gli Infermieri chiamarci per chiedere cosa fare"

V2793

CSS: inevitabile il prolungamento delle misure di sicurezza

V2793

Leave a Comment