Notizie Varie

Concorsi solo a fine 2016 per le nuove assunzioni, intanto via al precariato

Quello che hanno denominato come “mega concorso” per l’assunzione di medici e infermieri successivamente all’entrata in vigore del nuovo orario di lavoro potrebbe non arrivare prima della seconda metà del prossimo anno, il 2016. Le risorse che verranno stanziate sono davvero molte e questo rappresenta uno dei motivi principali di tale scelta riguardante le assunzioni a tempo indeterminato.
Come riporta “La Repubblica” gli enti del servizio sanitario nazionale “potranno riservare il 50% dei posti disponibili nell’ambito del concorso al personale medico e infermieristico in servizio al primo gennaio prossimo che abbia maturato alla data del bando almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi cinque anni con contratti a termine o a progetto”. Quindi, il concorso sarà destinato per la metà circa ai precari.
Il bando del concorso dovrebbe arrivare quindi entro fine 2016 ma le assunzioni avranno delle tempistiche relativamente lunghe. Ma nell’emendamento approvato dal governo si prevede che la procedura per il reclutamento di nuove figure sia conclusa entro il 31 dicembre 2017 per evitare le sanzioni dell’Unione Europea.
Cosa ci aspetta quindi per il 2016?
Sembra che si assisterà ad una nuova ondata di precariato con contratti a tempo determinato che non verranno rinnovati quasi sicuramente e che porteranno a svariati turn-over. Situazione questa che si diceva “dovrebbe essere evitata”!

Related posts

Scontro fatale contro un platano, perde la vita un giovane collega

V2793

Bronte, la denuncia: "Gli Infermieri costretti ad abbandonare il reparto per trasferire i pazienti"

V2793

Sequestra gli Infermieri: denunciato

V2793

Leave a Comment