Grillo in visita al Cardarelli a sorpresa: “Persone ammassate l’una sull’altra”

Visita a sorpresa del ministro della Salute Giulia Grillo all’ospedale Cardarelli di Napoli per verificare di persona le condizioni del nosocomio.

Il ministro ha chiesto informazioni al primario del pronto soccorso Fiorella Paladino. Al termine della visita al Cardarelli il ministro andrà all’ospedale Pellegrini, nel centro storico della città.

“Chi amministra la sanità dovrebbe visitare i pronto soccorso e toccare con mano la situazione, ad esempio al Cardarelli stamattina c’erano persone messe una sopra all’altra”. Così il ministro della Sanità, Giulia Grillo, al termine della sua visita a sorpresa ai pronto soccorso degli Ospedali Cardarelli e Pellegrini di Napoli. “Visito i pronto soccorso e spesso qui trovi la desolazione in uno dei servizi più importanti che la sanità deve erogare. Ringrazio gli operatori sanitari che lavorano in condizioni disumane con un sovraccarico mostruoso di persone”.

“Ho visitato a sorpresa il più grande pronto soccorso di Napoli, all’ospedale Cardarelli. Gli operatori sono eccezionali ma lavorano in una condizione complicatissima: l’afflusso di cittadini è enorme ed è dovuto ad una programmazione sconsiderata poiché sono tante altre strutture sono state chiuse. Così le persone si ammassano al Cardarelli, dove, tra l’altro, c’è una rianimazione con 22 posti, troppo piccola per affrontare tutte le richieste”. Lo ha detto il Ministro della Salute Giulia Grillo, in diretta su Facebook, dopo la visita a sorpresa all’Ospedale Cardarelli di Napoli.

Fonte

Lascia un Commento

contatore