FAD 3 ECM Gratuito, posti limitati

Corso FAD intitolato “Vaccino Herpes Zoster – caratteristiche, efficacia e approccio del soggetto sano” disponibile sul sito: http://fad-vaccini-herpes-zoster.ecm33.it/ e con scadenza fissata per il 19 Dicembre 2018.

Per accedere al corso bisogna registrarsi al sito su indicato. Il corso è accreditato con 3 crediti ECM con rilasciamento di attestato e ha la durata di 3 ora circa.

Ulteriori informazioni:

L’Herpes Zoster (HZ) è una patologia comune e debilitante causata dalla riattivazione del virus della Varicella Zoster (VZV), contratto generalmente nel corso dell’infanzia. In seguito all’infezione primaria, che si manifesta come varicella, il virus diventa latente nei gangli sensitivi dei nervi dorsali o nel ganglio stellato. Con l’aumentare dell’età e/o con la riduzione della risposta immunitaria cellulo-mediata, il virus può riattivarsi dando luogo alle manifestazioni nervose e cutanee a distribuzione dermatomerica tipica dell’HZ. La localizzazione più frequente dell’HZ è a livello toracico, con rash cutaneo e nevralgia, ma può anche coinvolgere la branca oftalmica del nervo trigemino, causando complicanze oculari potenzialmente gravi. La complicanza più frequente è la Nevralgia post-erpetica (NPH) che colpisce circa il 20% dei pazienti. Il dolore della NPH può assumere caratteristiche e intensità diverse, arrivando anche a compromettere la qualità di vita. Diabete, depressione maggiore, eventi stressanti della vita e trattamenti immunosoppressivi, aumentano il rischio di HZ, in quanto possono ridurre la risposta cellulo-mediata al virus. Con l’incremento della popolazione anziana si attende nel prossimo futuro un aumento dei casi di HZ.

Il vaccino contiene una forma attenuata del virus della varicella-zoster che stimola il sistema immunitario ad agire specificamente contro il virus, contribuendo in questo modo a controllare la riattivazione e la replicazione dentro l’organismo. In Europa, la vaccinazione per la prevenzione dell’Herpes Zoster e della Nevralgia post-erpetica, è stata approvata per l’uso negli adulti di età pari o superiore ai 50 anni. Il corso analizza le caratteristiche dei vaccini disponibili e la gestione del paziente, in alleanza con il medico di medicina generale e con l’igienista.”

Lascia un Commento

contatore